L’Inps denuncia tentativi di truffa tramite e-mail o telefono

di Angelo Facchini

Pubblicato il 29 marzo 2019



L’Inps ha diffuso un comunicato, il 27 marzo 2019, di tentativi di truffa a suo nome tramite e-mail o telefono. Viene richiesto di aggiornare le proprie coordinate bancarie o altri dati sensibili da parte di presunti operatori dell’Istituto. Si tratta una truffa e si consiglia agli utenti di non accedere al link e di non fornire telefonicamente dati sensibili.