L’INAIL CHIARISCE LA SUA POSIZIONE RIGUARDO LE VIDIMAZIONI ED I CED


Nella nota prot. 8371 del 2 novembre, l’Inail spiega che solo i professionisti elencati nella legge 12/1979 possono interagire con l’istituto nella gestione dei rapporti di lavoro. In particolare per la vidimazione dei libri paga e matricola solo consulenti e professionisti hanno competenza in materia; i CED possono solo fare il calcolo e la stampa del cedolino senza avvalersi di una numerazione unica dei fogli mobili. Il tutto a fronte di una rigorosa lotta all’esercizio abusivo della professione a seguito della nota del 23 ottobre scorso della direzione centrale dell’attività ispettiva del Ministero del Lavoro.


Partecipa alla discussione sul forum.