Limiti cumulabilità per DIS-COLL-voucher

Nella circolare INPS n. 115/2017, vengono trattati i limiti di cumulabilità per DIS-COLL-voucher. Se i compensi derivanti dalle prestazioni di lavoro accessorio non superano i 5.000 euro l’anno, il lavoratore titolare della prestazione DIS-COLL può interamente cumularli, senza obbligo alcuno di comunicare all’INPS in via preventiva il reddito derivante dalla predetta attività.


Partecipa alla discussione sul forum.