LIBRO UNICO: i professionisti abilitati per la gestione non devono rinnovare l’autorizzazione


La Fondazione studi del Consiglio Nazionale dei consulenti del lavoro fornisce chiarimenti in merito l’autorizzazione da richiedere, da parte dei professionisti, per la tenuta, per conto delle aziende, del libro unico del lavoro. I professionisti abilitati, o i centri di assistenza autorizzati dalla legge 12/79 già in possesso di un’autorizzazione alla numerazione unica, non devono richiederne all’Inail una nuova per la gestione del libro unico. L’azienda, il cui libro unico e tenuto presso la sede del professionista, dovrà inviare la comunicazione alla sede provinciale del Lavoro entro il termine del periodo transitorio (31 dicembre 2008), anche se la stessa è stata già inoltrata in base alla previgente normativa.


Partecipa alla discussione sul forum.

LIBRO UNICO: i professionisti abilitati per la gestione non devono rinnovare l’autorizzazione


La Fondazione studi del Consiglio Nazionale dei consulenti del lavoro fornisce chiarimenti in merito l’autorizzazione da richiedere, da parte dei professionisti, per la tenuta, per conto delle aziende, del libro unico del lavoro. I professionisti abilitati, o i centri di assistenza autorizzati dalla legge 12/79 già in possesso di un’autorizzazione alla numerazione unica, non devono richiederne all’Inail una nuova per la gestione del libro unico. L’azienda, il cui libro unico e tenuto presso la sede del professionista, dovrà inviare la comunicazione alla sede provinciale del Lavoro entro il termine del periodo transitorio (31 dicembre 2008), anche se la stessa è stata già inoltrata in base alla previgente normativa.


Partecipa alla discussione sul forum.