LIBRO UNICO DEL LAVORO: la vidimazione per gli agricoli

Viste le segnalazioni pervenute dalle Strutture territoriali riguardo ai datori di lavoro agricoli, in merito alla vidimazione del Libro unico del lavoro, è stato inoltrato sia dall’Inps che dall’Inail apposito quesito alla Direzione generale per l’attività ispettiva del Ministero del lavoro, per chiedere chiarimenti in merito all’Ente preposto alla vidimazione: nel decreto ministeriale di attuazione del Libro unico del lavoro, l’Inail viene individuato come unico ente preposto ad effettuare la vidimazione. Tale operatività allo stato è impossibile per l’Istituto che non possiede una banca dati di detti soggetti. All’uopo, si attendono istruzioni sull’argomento una volta acquisito il parere dal competente Ministero, al quale è stata suggerita la convenienza di mantenere l’attuale sistema di vidimazione presso l’Inps (datori di lavoro agricoli) e presso l’Ipsema (datori di lavoro marittimi) durante tutto il periodo transitorio (fino al periodo di paga relativo al mese di dicembre 2008 e, quindi, fino al 16 gennaio 2009).

Condividi:

LIBRO UNICO DEL LAVORO: la vidimazione per gli agricoli

Viste le segnalazioni pervenute dalle Strutture territoriali riguardo ai datori di lavoro agricoli, in merito alla vidimazione del Libro unico del lavoro, è stato inoltrato sia dall’Inps che dall’Inail apposito quesito alla Direzione generale per l’attività ispettiva del Ministero del lavoro, per chiedere chiarimenti in merito all’Ente preposto alla vidimazione: nel decreto ministeriale di attuazione del Libro unico del lavoro, l’Inail viene individuato come unico ente preposto ad effettuare la vidimazione. Tale operatività allo stato è impossibile per l’Istituto che non possiede una banca dati di detti soggetti. All’uopo, si attendono istruzioni sull’argomento una volta acquisito il parere dal competente Ministero, al quale è stata suggerita la convenienza di mantenere l’attuale sistema di vidimazione presso l’Inps (datori di lavoro agricoli) e presso l’Ipsema (datori di lavoro marittimi) durante tutto il periodo transitorio (fino al periodo di paga relativo al mese di dicembre 2008 e, quindi, fino al 16 gennaio 2009).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it