L’Europa dice ok agli incentivi per le Start-up

di Angelo Facchini

Pubblicato il 3 ottobre 2017



L’Europa dà il via libera alle modifiche previste dalla Legge di Bilancio per il 2017 in materia di incentivi alle start-up. Si tratta, per le persone fisiche, della detrazione dall’IRPEF lorda pari al 30% della somma investita nel capitale sociale delle startup innovative, fino ad un investimento massimo di un milione di euro annui, e, per le persone giuridiche, di una deduzione dall’imponibile IRES pari al 30% dell’investimento, con tetto massimo di investimento annuo pari a 1,8 milioni di euro.