Legge di bilancio: la nuova sospensione feriale dei termini

Il Dl n.193/2016 ha modificato i termini di sospensione feriale della riscossione: dal 1° gennaio 2017 i termini per la trasmissione dei documenti e delle informazioni richiesti dall’Agenzia ai contribuenti vengono sospesi dall’1 agosto al 4 settembre, fatta esclusione per i documenti e le informazioni richiesti in sede di accessi ed ispezioni, nonchè delle procedure di rimborso IVA. Sempre nello stesso periodo sono sospesi i termini di 30 giorni per il pagamento delle somme richieste in seguito a controlli automatici 36-bis e 54-bis e in seguito a controlli formali 36-ter. I termini di sospensione relativi alla procedura di accertamento con adesione sono cumulabili con il periodo di sospensione feriale dell’attività giurisdizionale.


Partecipa alla discussione sul forum.