Legge di bilancio: indennizzo cessazione attività aziendale

di Angelo Facchini

Pubblicato il 28 maggio 2019

La legge di bilancio 2019 ha reso strutturale l’indennizzo previsto in favore dei soggetti che cessano l’attività commerciale. Le indicazioni per la spettanza sono contenute nella circolare n. 77/2019 dell’INPS. Beneficiari sono gli esercenti: attività commerciale al minuto in sede fissa o su aree pubbliche, anche in forma itinerante; titolari e coadiutori di attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande; agenti e rappresentanti di commercio. Condizioni di accesso: compimento del 62° anno di età se uomini, ovvero 57 anni, se donne; iscrizione, al momento della cessazione dell'attività, per almeno 5 anni anche non continuativi, in qualità di titolari o di coadiutori, alla Gestione dei contributi e delle prestazioni previdenziali degli esercenti attività commerciali; cessazione definitiva dell’attività commerciale a decorrere dal 1° gennaio 2019.