Legge di bilancio 2018: le novità (IV parte)

Tra le novità della legge di bilancio 2018: dal 1° marzo 2018 si riduce da 10.000 a 5.000 euro la soglia oltre la quale le amministrazioni pubbliche e le società a prevalente partecipazione pubblica, prima di effettuare pagamenti a qualunque titolo, devono verificare se il beneficiario è inadempiente all’obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento per un ammontare complessivo pari almeno a quell’importo.


Partecipa alla discussione sul forum.