Legge di bilancio 2018: al il bonus per il trasporto pubblico

di Angelo Facchini

Pubblicato il 7 marzo 2018



La legge di bilancio 2018 ha reintrodotto la detrazione del 19% per l'acquisto degli abbonamenti, anche dei familiari a carico, per un importo massimo annuo di 250 euro. La detrazione si applica per le spese sostenute dal 1° gennaio 2018, quindi potrà essere fatta valere con le dichiarazioni dei redditi che i contribuenti saranno chiamati a presentare nel 2019. L'utilizzo del trasporto pubblico viene incentivato anche attraverso la previsione di un meccanismo di detassazione delle somme percepite, direttamente o indirettamente, dai lavoratori dipendenti dai propri datori di lavoro per l'acquisto degli abbonamenti. Le spese agevolabili sono quelle sostenute per l'acquisto dei soli abbonamenti, non anche di singoli biglietti.