Le società in perdite sistemica nel mirino dell’Agenzia delle entrate


L’Agenzia delle entrate è al lavoro per definire il modus operandi relativo alle società in perdita “sistemica” al fine di rendere applicative le direttive contenute nel decreto di Ferragosto.. Presto sarà diffusa una prima circolare interpretativa per chiarire i dubbi sorti tra gli operatori. Il tema delle società in perdita è uno dei più complessi da affrontare, la necessità è stanare i furbi per combattere l’evasione fiscale. Le società che potrebbero essere coinvolte sono circa 100mila. Per superare il problema le società in perdita ma operative possono fare interpello o sfruttare la cause di disapplicazione automatica (soluzione, questa, al momento esclusa per holding, per le società immobiliari e per le Pmi con meno di 10 dipendenti). Allo studio dell’Agenzia anche l’allargamento delle cause di disapplicazione.


Partecipa alla discussione sul forum.

Le società in perdite sistemica nel mirino dell’Agenzia delle entrate


L’Agenzia delle entrate è al lavoro per definire il modus operandi relativo alle società in perdita “sistemica” al fine di rendere applicative le direttive contenute nel decreto di Ferragosto.. Presto sarà diffusa una prima circolare interpretativa per chiarire i dubbi sorti tra gli operatori. Il tema delle società in perdita è uno dei più complessi da affrontare, la necessità è stanare i furbi per combattere l’evasione fiscale. Le società che potrebbero essere coinvolte sono circa 100mila. Per superare il problema le società in perdita ma operative possono fare interpello o sfruttare la cause di disapplicazione automatica (soluzione, questa, al momento esclusa per holding, per le società immobiliari e per le Pmi con meno di 10 dipendenti). Allo studio dell’Agenzia anche l’allargamento delle cause di disapplicazione.


Partecipa alla discussione sul forum.