Le nuove regole sui tirocinii: niente limiti agli stage


Le nuove regole introdotte dalla manovra di ferragosto (legge 138/2011) non interessano tutte le tipologie di stage formativi. Sfuggono alla stretta i tirocinii di durata non superiore ai sei mesi, a favore di neo-diplomati e neo-laureati non oltre i 12 mesi dal conseguimento del titolo, finalizzati al reinserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, compresi i lavoratori in mobilità, e degli inoccupati; quelli promossi a favore degli immigrati, nell’ambito del decreto flussi, e gli stage destinati a ulteriori categorie di persone svantaggiate, destinatarie di iniziative promosse dal ministero del Lavoro, Regioni e Province. Gli stage avviati o formalmente approvati prima del 13 agosto potranno proseguire sulla base della vecchia normativa e sino alla scadenza prevista.


Partecipa alla discussione sul forum.

Le nuove regole sui tirocinii: niente limiti agli stage


Le nuove regole introdotte dalla manovra di ferragosto (legge 138/2011) non interessano tutte le tipologie di stage formativi. Sfuggono alla stretta i tirocinii di durata non superiore ai sei mesi, a favore di neo-diplomati e neo-laureati non oltre i 12 mesi dal conseguimento del titolo, finalizzati al reinserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, compresi i lavoratori in mobilità, e degli inoccupati; quelli promossi a favore degli immigrati, nell’ambito del decreto flussi, e gli stage destinati a ulteriori categorie di persone svantaggiate, destinatarie di iniziative promosse dal ministero del Lavoro, Regioni e Province. Gli stage avviati o formalmente approvati prima del 13 agosto potranno proseguire sulla base della vecchia normativa e sino alla scadenza prevista.


Partecipa alla discussione sul forum.