Le novità recate dal decreto terremoto

E’ stata pubblicata nella GU del 11 aprile 2017 la legge 45/2017 che ha convertito il Dl 8/2017, contenente “Nuovi interventi urgenti a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017”. Tra le misure contenute si elencano: il versamento del canone tv, mediante addebito sulla bolletta elettrica, verrà ripreso, senza applicazione di sanzioni e interessi, entro il 16 dicembre 2017; gli adempimenti tributari, diversi dai versamenti, non eseguiti per effetto della sospensione stabilita dal Dm 1° settembre 2016,devono essere effettuati entro il mese di dicembre 2017; le persone fisiche residenti (o domiciliate) e le persone giuridiche aventi sede legale nei comuni colpiti dal sisma, oltre a quella dall’imposta di bollo, beneficiano anche dell’esenzione dall’imposta di registro per le istanze, i contratti e i documenti presentanti alla pubblica amministrazione fino al 31 dicembre 2017 in esecuzione di quanto stabilito dalle ordinanze del Commissario straordinario del governo.


Partecipa alla discussione sul forum.