Le novità del decreto conti pubblici


Continuiamo con le novità recate dal disegno di legge di conversione del Dl 50/2017, contenente “Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”. I contribuenti in possesso dei requisiti necessari per la fruizione del regime di favore disciplinato dalla legge 238/2010 (“contro-esodati”), che hanno optato per il trattamento agevolato previsto per i lavoratori impatriati, decadono dal beneficio nel caso in cui la residenza in Italia non sia mantenuta per almeno due anni; estesa fino al 31 dicembre 2021 la possibilità, per i soggetti che si trovano nella no tax area, di cedere la detrazione fiscale loro spettante ai fornitori che hanno effettuato i lavori condominiali per l’incremento dell’efficienza energetica; sono rideterminate le aliquote Ace.


Partecipa alla discussione sul forum.