Le novità sull’apprendistato dal decreto lavoro


La Gazzetta Ufficiale n. 114 del 19 maggio 2014 pubblica la Legge n. 78 del 16 maggio 2014, di conversione del Dl 34/2014 recante disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell’occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese. Il provvedimento è entrato il 20 maggio 2014. In materia di apprendistato si registrano le seguenti novità: il piano formativo individuale recupera l’obbligo di forma scritta; il contratto deve riportare il piano formativo individuale definito sulla base di moduli e formulari stabiliti dalla contrattazione collettiva o dagli enti bilaterali; per i datori di lavoro che occupano almeno 50 dipendenti l’assunzione di nuovi apprendisti è subordinata alla prosecuzione a tempo indeterminato del rapporto di lavoro al termine del periodo di apprendistato, nei 36 mesi precedenti l’assunzione, di almeno il 20% degli apprendisti dipendenti dallo stesso.


Partecipa alla discussione sul forum.