Le modalità di accredito dell’addizionale IRPEF

Il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 5 ottobre 2007 all’articolo 11 prevede che  le somme spettanti ai comuni a titolo di addizionale comunale IRPEF sono accreditate su appositi conti correnti postali dedicati, attivati dai medesimi comuni e il cui elenco è tenuto ed aggiornato informaticamente dal Dipartimento degli affari interni e territoriali di questo Ministero e visualizzabile anche sul sito del Dipartimento delle politiche fiscali del Ministero dell’Economia e delle Finanze.


Partecipa alla discussione sul forum.