Le liberalizzazioni portano delle semplificazioni


Con il decreto liberalizzazioni al via le semplificazioni. Per rilanciare l’economia si aboliscono i vincoli di orario di apertura delle attività e si semplifica il loro avvio. Si è intervenuto a modificare il Testo Unico sulle leggi di pubblica sicurezza (R.D. n. 773/31). La durata della licenza della licenza passa a tre anni (prima era uno). La revoca, in caso di sospensione dell’esercizio, avviene per durata superiore a 30 giorni e non più 8. Il rinnovo dell’iscrizione all’apposito registro per chi esercita l’attività di vendita, noleggio e distribuzione di nastri, è previsto ogni 3 anni. Niente più licenza per aprire circoli e scuole da ballo, sale pubbliche di audizione, organizzare feste da ballo, accademie e eventi di intrattenimento. Niente più obbligo di autorizzazione di pubblica sicurezza per aprire agenzie di vendita, esposizione, fiere, mostre, campionari, nonché per esercitare l’attività di agenzia matrimoniale.


Partecipa alla discussione sul forum.