LE AGEVOLAZIONI “PRIMA CASA” NEL CASO DI RIACQUISTO DELLA PERTINENZA


La risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 30 definisce le regole applicative del regime di acquisto “prima Casa” riferito all’ipotesi di vendita nel quinquennio dell’immobile agevolato, e del riacquisto di un bene diverso dall’abitazione principale, in particolare di un box da destinare a pertinenza della stessa. Il trasferimento della pertinenza acquistata con i benefici “prima casa” prima del decorso del quinquennio previsto dalla legge comporta la decadenza dall’agevolazione fruita. Il fatto perché viene meno il presupposto che, affinché non operi la decadenza, ci sia il riacquisto entro un anno di altro immobile da adibire ad abitazione principale. L’atto di acquisto di un’altra pertinenza non potrà, perciò, beneficiare del credito d’imposta di cui all’art. 7, L. 23.12.1998, n. 448.


Partecipa alla discussione sul forum.