Lavoro: è tempo di tredicesima mensilità


E’ tempo di tredicesima mensilità. La prestazione, riconosciuta dal DPR n. 1070/1960, va corrisposta prima del 25 dicembre ovvero, se precedente, al momento della risoluzione del rapporto di lavoro in relazione alle quote maturate a tale data. La tredicesima mensilità spetta sia in caso di lavoro a tempo pieno che parziale, le regole per la sua gestione sono individuate dai contratti collettivi e a questi va fatto sempre riferimento per verificarne le modalità di computo e di maturazione. Per quanto riguarda la maturazione, la quasi totalità dei contratti collettivi adottano il sistema dei mesi di servizio. La tredicesima mensilità, in quanto retribuzione, deve essere assoggettata a contribuzione previdenziale e a ritenute fiscali. Ai fini fiscali non vengano riconosciute le detrazioni per lavoro dipendente né le detrazioni per carichi di famiglia.


Partecipa alla discussione sul forum.