Lavoro: taglio del cuneo fiscale con busta paga maggiorata

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 agosto 2022

Il decreto Aiuti Bis taglia il cuneo fiscale potenziando l'esonero contributivo, così da maggiorare la busta paga di lavoratori e lavoratrici. La riduzione già in corso (0,8%) sale all’1,8%. L’agevolazione si applica a tutti i rapporti di lavoro dipendente, a condizione che venga rispettata la soglia massima della retribuzione mensile (limite annuo 35.000 euro). Restano esclusi solo i rapporti di lavoro domestico.