Lavoro: sgravio contributivo per assunzione personale in sostituzione maternità//paternità


Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei CdL ha presentato interpello per chiedere se il beneficio contributivo del 50% per le assunzioni di personale a tempo determinato in sostituzione di lavoratrici e lavoratori in congedo di maternità/paternità, spetta anche nei confronti dei lavoratori iscritti alla gestione previdenziale istituita presso l’INPGI. Il Ministero ha risposto che sono applicabili gli sgravi contributivi anche per le assunzioni a tempo determinato, in sostituzione di personale in congedo di maternità/paternità, iscritti all’INPGI, ferma restando la facoltà dell’Istituto di modularne il contenuto attraverso proprie delibere.


Partecipa alla discussione sul forum.