LAVORO: rivisti i termini per adeguarsi alle nuove norme sulla sicurezza sul lavoro

Ieri alla Camera è passato il parere di conformità sullo schema di decreto per l’attuazione della legge delega 123/07 (sicurezza sul lavoro). Le indicazioni del Governo sono di dare sei mesi in più alle aziende per adeguarsi al nuovo Testo unico sulla sicurezza del lavoro. Il termine è ragionevolmente ampio per permettere alle aziende di recepire le nuove direttive, ed al nuovo Governo, in fase di elezione, di fare le opportune verifiche senza dover riformulare il tutto. Il punto cardine delle verifiche è l’inasprimento delle sanzioni: è necessaria la diffusione della “cultura sulla sicurezza”; solo così si possono limare i rischi ancora presenti sui luoghi di lavoro.


Partecipa alla discussione sul forum.