Lavoro: ridotti i contributi per contratti di solidarietà


Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la circolare n. 23/2014, ha fornito importanti chiarimenti operativi in favore riguardo la riduzione contributiva prevista con decreto del 7 luglio 2014 per i contratti di solidarietà. Destinatarie sono le imprese che stipulano, a far data dal 21 marzo 2014, o alla medesima data hanno in corso contratti di solidarietà e che abbiano individuato strumenti volti a realizzare un miglioramento della produttività di entità analoga allo sgravio contributivo spettante sulla base dell’accordo, ovvero di un piano di investimenti finalizzato a superare le inefficienze gestionali o del processo produttivo. La riduzione spetta nella misura del 35% della contribuzione a carico del datore di lavoro dovuta per i lavoratori interessati alla riduzione dell’orario di lavoro in misura superiore al 20%.


Partecipa alla discussione sul forum.