Lavoro: pubblicato il decreto con il contratto a tutele crescenti

Il decreto con il contratto a tutele crescenti è stato pubblicato nella GU n. 54 del 6 marzo 2015;  entra in vigore con decorrenza 7 marzo 2015. In caso di licenziamento illegittimo di operai, impiegati o quadri assunti con contratto a tempo indeterminato, nei casi di conversione, successiva all’entrata in vigore del decreto, di contratto a tempo determinato o di apprendistato in contratto a tempo indeterminato, varranno le nuove regole. Nel caso in cui il datore di lavoro, in conseguenza di assunzioni a tempo indeterminato avvenute successivamente all’entrata in vigore del decreto, integri il requisito occupazionale di cui all’articolo 18, commi 8 e 9, della legge 20 maggio 1970, n. 300, e successive modificazioni, il licenziamento dei lavoratori, anche se assunti precedentemente a tale data, è disciplinato dalle nuove disposizioni.


Partecipa alla discussione sul forum.