Lavoro: più semplice assumere lavoratori extraUe


E’ ora più semplice assumere o trasferire lavoratori italiani in Paesi extraUE. Il Ministero del Lavoro, con la nota n. 20578/2015 in attuazione del Dl n. 151/2015 che prevede semplificazioni sia per l’Amministrazione sia per le imprese, ha ricordato che dallo scorso settembre è venuto meno l’obbligo da parte delle aziende di richiedere il rilascio dell’apposita autorizzazione da parte del Ministero del Lavoro. La liberalizzazione è valevole anche per le istanze presentate prima della menzionata data ed ancora in corso di istruttoria.


Partecipa alla discussione sul forum.