Lavoro: è ora del computo delle ferie residue 2015

Entro il 31 dicembre i datori di lavoro che non hanno concesso la fruizione delle due settimane di ferie maturate nell’anno, devono permetterne la fruizione. Diversamente saranno soggetti a pagare una sanzione pecuniaria che varia in base al numero di lavoratori per i quali non è stato concesso il periodo feriale. Inoltre, entro il 30 giugno 2016, dovranno essere godute le ultime due settimane di ferie dell’anno 2014.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it