Lavoro: nuovo incentivo per l’assunzione di disabili


L’INPS, con la circolare n.99/2016 fornisce le istruzioni per la richiesta e la fruizione del nuovo incentivo per le assunzioni, effettuate dall’1 gennaio 2016, di lavoratori con disabilità. I soggetti beneficiari sono i datori di lavoro privati, compresi i soggetti non imprenditori e gli enti pubblici economici che assumono a tempo indeterminato, o trasformano a tempo indeterminato lavoratori con disabilità. Per fruire del beneficio occorre: essere in regola per ciò che riguarda le norme poste a tutela delle condizioni di lavoro e dell’assicurazione obbligatoria dei lavoratori; rispettare i principi generali indicati nell’art.31, Dl n.150/2015, finalizzati a garantire un’omogenea applicazione degli incentivi all’assunzione; realizzare un incremento netto dell’occupazione, rispetto alla media della forza occupata nell’anno precedente l’assunzione o trasformazione; essere in linea con le condizioni generali di compatibilità con il mercato interno, previste dall’art.33, capo primo, Regolamento (CE) n.651/2014. La domanda si trasmette direttamente all’INPS accedendo al sito e, all’interno dell’applicazione “DiResCo – Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, compilare il modulo telematico “151-2015”.


Partecipa alla discussione sul forum.