Lavoro: nuovi minimi retributivi per i contratti degli studi professionali


Dal 1° ottobre sono scattati gli aumenti sui minimi retributivi dei CCNL studi professionali. Si tratta del quinto adeguamento previsto dal contratto firmato il 29 novembre dello scorso anno. Gli aumenti sono compresi tra un minimo di 13,05 euro ed un massimo di 21,17 euro; così dicendo la retribuzione dei quadri ammonta a 1.988,63 euro quella di un quinto livello a 1.225,93 euro.


Partecipa alla discussione sul forum.