Lavoro: novità in tema di associazione in partecipazione


Le novità del decreto lavoro interessano anche l’associazione in partecipazione. All’art. 2549 del codice civile viene inserito il nuovo comma (2-bis) che introduce una deroga alla disciplina limitativa dell’associazione in partecipazione. Il Dl n 76/2013 prevede ora che le disposizioni di cui al secondo comma non si applicano, limitatamente alle imprese a scopo mutualistico, agli associati individuati mediante elezione dall’organo assembleare di cui all’articolo 2540, il cui contratto sia certificato dagli organismi di cui all’articolo 76 del Dl n. 276 del 10 settembre 2003 e successive modificazioni, nonché in
relazione al rapporto fra produttori e artisti, interpreti, esecutori, volto alla realizzazione di registrazioni sonore, audiovisive o di sequenze di immagini in movimento. Per questi soggetti non è più applicabile il limite massimo di tre associati, precedentemente introdotto.


Partecipa alla discussione sul forum.