Lavoro: maggiori controlli per i Co.co.pro.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con comunicato del 1 marzo 2014, informa che è stata intensificata l’azione di contrasto alla precarietà ed al ricorso improprio ad alcune tipologie contrattuali. In particolare si parla dell’utilizzo improprio di talune tipologie contrattuali flessibili, per identificare quei casi nei quali il ricorso ad esse nasconde rapporti di lavoro subordinato. I contratti interessati ai controlli sono i contratti di collaborazione a progetto e le partite IVA.


Partecipa alla discussione sul forum.