LAVORO: le collaboratrici sono tutelate in caso di gravidanza


Anche le lavoratrici a progetto o associate in partecipazione, accedono alla tutela previdenziale in caso di gravidanza. Pubblicato sulla G.U. n. 247 del 23 ottobre 2007 il decreto ministeriale del 12 luglio scorso. E’ previsto, per questo tipo di lavoratrici, l’astensione dall’impiego nei due mesi precedenti il presunto parto e nei tre mesi successivi. Potrà, inoltre, essere prevista l’interdizione anticipata in caso di gravi complicanze della gravidanza, o di preesistenti forme morbose, ed anche quando le condizioni ambientali possano essere pregiudizievoli alla salute della donna e del bambino, e questa non possa essere adibita ad altra mansione.


Partecipa alla discussione sul forum.