LAVORO: l’autocertificazione per i benefici previdenziali

Nella nota prot. 25/I/0004549 del Ministero del Lavoro, ad integrazione della circolare 34/2008, si legge che l’autocertificazione da presentare entro il 30 aprile prossimo alla Direzione provinciale del Lavoro riguardante le agevolazioni contributive e normative, riguarda anche le aziende che non hanno in corso agevolazioni di tipo previdenziale o normativo. Tale comunicazione, che certifica la mancanza di provvedimenti amministrativi o giurisdizionali definitivi in ordine a violazioni in materia di tutela delle condizioni di lavoro e dei riposi, firmata dal rappresentante legale deve essere consegnata una sola volta, a parte la tempestiva comunicazione di eventuali modifiche.


Partecipa alla discussione sul forum.