Lavoro: la sanatoria per i lavoratori stranieri

Dal 15 settembre 2012 al 15 ottobre 2012 si potranno regolarizzare, tramite ravvedimento, i lavoratori stranieri irregolarmente occupati. La sanatoria interessa solo i lavoratori stranieri impiegati a tempo pieno, ad eccezione di chi svolge un lavoro domestico. Per aderire il datore di lavoro dovrà versare all’INPS 1.000 euro, ai quali si dovranno poi aggiungere i contributi e le tasse relative al contratto di lavoro. Saranno esclusi dal ravvedimento i datori con un reddito inferiore al limite minimo, da stabilirsi con un successivo decreto interministeriale.


Partecipa alla discussione sul forum.