LAVORO: la ripartizione dell’aliquota degli apprendisti

di Redazione

Pubblicato il 22 ottobre 2007



L’INPS (messaggio 25374del 19 ottobre 2007) conferma il criterio di ripartizione dell’aliquota contributiva per gli apprendisti. La percentuale del 10% è così ripartita: Fpld 9,01%, Cuaf 0,11%, malattia 0,53%, maternità 0,05%, Inail 0,30%. Si ricorda che la legge 296/07 (finanziaria) aveva archiviato il vecchio contributo fisso settimanale a carico dei datori di lavoro introdotto dalla legge 25/55. La nuova misura, in vigore dal 1° gennaio 2007, ha compreso anche la quota contributiva per indennità di malattia secondo le regole generali previste per i lavoratori subordinati.