LAVORO: la comunicazione degli infortuni di un giorno al 1° gennaio 2009


E’ posticipato al 1° gennaio 2009 l’obbligo di comunicare all’INAIL, o all’IPSEMA, in relazione alle rispettive competenze, a fini statistici e informativi, i dati relativi agli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell’evento e, a fini assicurativi, le informazioni relative agli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza dal lavoro superiore a tre giorni; lo ha il D.L. 3 giugno 2008, n. 97.
Il Decreto differisce, alla stessa data, il termine a partire dal quale le visite effettuate dal medico competente, elencate al comma 2 dell’articolo 41 del DLGS. 81/2008, non potranno essere effettuate in fase preassuntiva.


Partecipa alla discussione sul forum.