LAVORO: la Cassazione sul regime sanzionatorio della mancata presentazione DM10


La Cassazione, con sentenza n. 24867 del 8 ottobre 2008 – sezione lavoro, torna sulla vicenda degli effetti della
mancata presentazione dei modelli DM10 e sull’importo delle sanzioni civili collegate all’inadempimento. Si legge contestualmente: “la tardiva presentazione dei modelli di denuncia mensile alla scadenza da parte del datore di lavoro comporta l’applicazione del regime sanzionatorio relativo all’evasione contributiva (art. 1, comma 217, lett. b) legge
n. 662/1996), con l’applicazione della sanzione una tantum il cui pagamento può essere evitato effettuando la denuncia della situazione debitoria spontaneamente e comunque entro sei mesi dal termine stabilito per il pagamento dei contributi, purché il versamento degli stessi sia poi effettuato entro trenta giorni
dalla denuncia”.


Partecipa alla discussione sul forum.