Lavoro: incentivi all’apprendistato


L’art.2, co.1, Dlgs n.150/2015, ha introdotto un incentivo per le assunzioni in apprendistato per la qualifica e il diploma

professionale, diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore. Si tratta

dell’applicazione di un’aliquota contributiva pari al 5%, anzichè il 10%, previsto dall’art.1, co.773, legge n.296/2006;

esenzione dal contributo di licenziamento, di cui alla legge n.92/2012, art.2, commi 31 e 32; sgravio totale dei contributi

a carico del datore di lavoro a finanziamento dell’ASpI nonchè del contributo addizionale pari allo 0,30%. Tale incentivo

è stato prorogato fino al 31 dicembre 2017 (legge di bilancio 2017).


Partecipa alla discussione sul forum.