Lavoro: il rinnovo del contratto dei medici

Lavoro: il rinnovo del contratto dei medici

Rinnovato il contratto dei medici. L’accordo riguarda circa 130.000 medici e dirigenti del Servizio Sanitario Nazionale. Tra gli aggiornamenti: un aumento medio procapite di 200 euro al mese; aumento della parte fissa di tutte le posizioni professionali con riconoscimento delle carriere; i giovani medici appena assunti godranno di una retribuzione fissa di posizione di almeno 1500 euro al mese; l’indennità di guardia notturna raddoppia da 50 euro a 100 per notte, 120 per chi lavora nel pronto soccorso. Dopo il raggiungimento dei 62 anni di età si potrà essere esonerati dal servizio di guardia a richiesta.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it