Lavoro: firmato il protocollo anti-caporalato

Stop al caporalato in agricoltura. Con la firma del protocollo da parte del Ministro del Lavoro Poletti è stato dato un punto di svolta alla lotta contro questo fenomeno negativo. L’intesa è stata sottoscritta anche dal neo-istituito Ispettorato Nazionale del Lavoro (che riunisce ora le ispezioni di INPS, INAIL e MLPS), e da numerose regioni quali Basilicata, Calabria, Campania, Piemonte, Puglia e Sicilia, nella maggior parte delle quali effettivamente il fenomeno è di rilievo. Tra le attività previste: la vigilanza e la prevenzione dei fattori di rischio per i lavoratori, i quali si trovano in condizioni precarie che in molti casi mettono a repentaglio anche le loro vite.

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it