Lavoro: firmato il decreto per il bonus sulla produttività


E’ stato firmato il decreto sulla produttività. Si tratta degli sgravi contributivi da applicare sulla quota di retribuzione variabile pagata nel 2011 sulla base della contrattazione di secondo livello. La misura percentuale del bonus si attesta al 2,25%. L’incentivo è a favore delle sole erogazioni previste da contratti collettivi aziendali e territoriali, nonché di secondo livello. Per poterne usufruire è necessario che le somme siano state erogate come controprestazione di incrementi di produttività , redditività, qualità, innovazione ed efficienza organizzativa, rilevanti ai fini della competitività aziendale. I tempi per la “messa in opera” dello sgravio sono stretti: i contratti collettivi dovranno essere depositati e sottoscritti dai datori di lavoro interessati entro 30 gg. presso la Direzione Provinciale del lavoro competente.


Partecipa alla discussione sul forum.

Lavoro: firmato il decreto per il bonus sulla produttività


E’ stato firmato il decreto sulla produttività. Si tratta degli sgravi contributivi da applicare sulla quota di retribuzione variabile pagata nel 2011 sulla base della contrattazione di secondo livello. La misura percentuale del bonus si attesta al 2,25%. L’incentivo è a favore delle sole erogazioni previste da contratti collettivi aziendali e territoriali, nonché di secondo livello. Per poterne usufruire è necessario che le somme siano state erogate come controprestazione di incrementi di produttività , redditività, qualità, innovazione ed efficienza organizzativa, rilevanti ai fini della competitività aziendale. I tempi per la “messa in opera” dello sgravio sono stretti: i contratti collettivi dovranno essere depositati e sottoscritti dai datori di lavoro interessati entro 30 gg. presso la Direzione Provinciale del lavoro competente.


Partecipa alla discussione sul forum.