LAVORO: Durc e benefici contributivi e normativi

Sono individuati i benefici contributivi legati al rilascio del DURC. Il Ministero del Lavoro indica come benefici gli sgravi delle aliquote contributive collegati alla costituzione o gestione del rapporto di lavoro. Sono elencati, quindi, alla tabella allegata alla circolare 5 del 30 gennaio 2008, le tipologie di agevolazioni cui è necessario il rilascio del DURC: contratti di inserimento, contratti per lavoratori in mobilità, e mobilità minore, contratti di reinserimento, contratti con lavoratori disoccupati o cassaintegrati. Non si considerano benefici contributivi, invece, quelli derivanti da contribuzione ridotta applicabili a interi settori (come l’agricoltura ), territori toccati da agevolazioni concesse sulle base di ragioni socio-politiche, tipologie contrattuali particolari (apprendistato). I benefici normativi legati al DURC sono le agevolazioni patrimoniali in materia di lavoro quali quelle di natura fiscale (credito d’imposta per nuove assunzioni, cuneo fiscale).


Partecipa alla discussione sul forum.