Lavoro: dis-coll a campo ridotto

Ristretto il campo della dis-coll. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con interpello n. 31/2015, ha chiarito che il nuovo ammortizzatore sociale non si applica agli assegnisti di ricerca, ai dottorandi nonché ai titolari di borse di studio perché, la “specialità” del loro rapporto di lavoro, non sovrapponibile in alcun modo a quello di collaborazione coordinata e continuativa, esclude la possibilità di godere dell’indennità.


Partecipa alla discussione sul forum.