Lavoro: diffide INPS sui Tfr


L’INPS sta inviando diffide alle aziende con almeno 50 dipendenti per i versamenti delle quote di Tfr maturate nel 2006, e versate nel 2007. Si tratta di casi in cui emergono incongruenze ed è necessario verificare la correttezza dei dati riportati nelle denunce in relazione ai versamenti mensili delle quote di Tfr che i lavoratori hanno deciso di mantenere al regime civilistico disciplinato all’articolo 2120 del Codice civile. Sono le somme di Tfr che i dipendenti hanno deciso di lasciare in azienda che a sua volta devono essere girate al fondo ex legge 296/2006.


Partecipa alla discussione sul forum.