Lavoro: contratti a tutele crescenti per trasformazioni a tempo indeterminato


Tra pochi giorni, a febbraio, saranno presentati i decreti attuativi del Jobs act riguardanti il riordino delle forme contrattuali, la cassa integrazione, la conciliazione famiglia-lavoro e i carichi familiari. Il riordino delle forme contrattuali sarà orientato alla prevalenza del rapporto a tempo indeterminato, tanto che per favorirlo il governo è orientato a precisare che, nel caso di conversione volontaria di un contratto a termine ante 2015 a uno indeterminato, quest’ultimo sarà a tutele crescenti.


Partecipa alla discussione sul forum.