Lavoro: come retribuire la festività abolita del 4 novembre

Come trattare la festività abolita del 4 novembre? Il 4 novembre (festa dell’Unità nazionale) è considerato giorno non festivo per il quale spetta ai lavoratori dipendenti la prestazione economica prevista per le festività cadenti di domenica, o il diverso o alternativo trattamento contemplato dalla contrattazione collettiva nazionale e di secondo livello. La festività cadente di domenica viene retribuita in aggiunta alla normale retribuzione con una quota giornaliera di retribuzione pari a 1/26 della paga mensile per i dipendenti “mensilizzati” ed 1/6 della retribuzione per i dipendenti “orari”. Le suddette disposizioni operano salvo eventuali diversi criteri adottati dalla contrattazione collettiva del settore di appartenenza.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it