Lavoro: co.co.pro. “una tantum” in scadenza


Il 31 dicembre 2013 scade il termine per richiedere l’indennità “una tantum” rivolta ai co.co.pro. disoccupati. La richiesta va fatta all’INPS mediante apposita domanda. Il beneficio è rivolto a coloro che nel 2012 hanno operato in regime di mono-committenza conseguendo un reddito lordo ai fini IRPEF non superiore a 20.000 euro, e che siano rimasti disoccupati per almeno due mesi. Sono esclusi i collaboratori che hanno prestato attività presso una pubblica amministrazione.


Partecipa alla discussione sul forum.