LAVORO: circolare dell’Inail sull’assicurazione dei soci

L’Inail taglia l’obbligo assicurativo per i soci di società. E’ prevista la loro iscrizione solo se svolgono in ambito alla società un’attività manuale, o abbiano un rapporto di lavoro subordinato. Fino ad ora l’attività del socio era assicurabile se questi svolgeva una prestazione d’opera manuale, o sovrintendeva al lavoro altrui offrendo una collaborazione di tipo funzionale con l’attività della società. Da questo momento, cioè con l’emanazione della circolare 66/2008, questo requisito non è più sufficiente. Pertanto, sono assicurabili: i soci che prestano attività manuale, i sovrintendenti in virtù di un rapporto di lavoro subordinato, gli amministratori, sempre con tipologia di rapporto come descritto, l’amministratore unico se presta opera manuale partecipando al lavoro della società, o se sovrintende al lavoro altrui senza partecipare al processo produttivo.


Partecipa alla discussione sul forum.