Lavoro: chiarimenti INPS in merito all’assunzione dei disoccupati di lunga durata


L’INPS è intervenuto a chiarire le modalità operative per l’assunzione di disoccupati di lunga durata. A seguito di una richiesta di chiarimenti presentata da parte di un datore di lavoro con riferimento alla disciplina vigente prima della riforma del mercato del lavoro, l’istituto ha precisato che, in base alla legge n. 407/1990, i benefici per l’assunzione di nuovi lavoratori si applicano, nel caso in cui la medesima azienda abbia provveduto a licenziare alcuni dipendenti nei sei mesi precedenti, solo per le nuove assunzioni che risultano in eccedenza rispetto al totale dei licenziati.


Partecipa alla discussione sul forum.