Lavoro: certificazioni snelle per le aziende “virtuose”

I consulenti del lavoro potranno certificare la regolarità delle imprese in materia di contribuzione e retribuzione, così stabilisce il protocollo d’intesa sottoscritto dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali con il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro. Obiettivo dell’accordo è sviluppare la diffusione della cultura della legalità e la semplificazione degli adempimenti a carico delle aziende. La nuova asseverazione, denominata Asse.co., e rilasciata dal Consiglio nazionale dell’Ordine su istanza volontaria del datore di lavoro, e consentirà di certificare la regolarità rispetto a lavoro minorile, orario di lavoro, contratti collettivi, obblighi contributivi e pagamento della retribuzione relativi al lavoro subordinato e parasubordinato.


Partecipa alla discussione sul forum.