Lavoro: aumentati i contributi volontari per i dipendenti non agricoli


Aumentano i contributi volontari dovuti dai lavoratori dipendenti non agricoli al F.P.L.D. A seguito della variazione percentuale dell’indice dei prezzi al consumo FOI, attestatosi al 2,7%, la retribuzione minima settimanale passa da 187,34 euro a 192,40 euro. La prima fascia di retribuzione annuale oltre la quale è prevista l’applicazione dell’aliquota aggiuntiva dell’1% passa da 43.042 euro a 44.204 euro; il massimale da applicare ai prosecutori volontari titolari di contribuzione non anteriore al 1° gennaio 1996 passa da 93.622 euro a 96.149 euro (circolare INPS del 17 maggio 2012).


Partecipa alla discussione sul forum.